Vai al contenuto pricipale
Oggetto:
Oggetto:

Paleopatologia

Oggetto:

Paleopathology

Oggetto:

Anno accademico 2019/2020

Codice attività didattica
MFN0723
Docenti
Prof. Ezio Fulcheri (Titolare del corso)
Dott. Rosa Boano (Titolare del corso)
Corso di studio
Laurea Triennale in Scienze Naturali D.M. 270
Anno
3° anno
Periodo didattico
Secondo semestre
Tipologia
A scelta dello studente
Crediti/Valenza
4
SSD attività didattica
BIO/08 - antropologia
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Orale
Prerequisiti

No

None
Propedeutico a

Antropologia
Eco-etologia umana

Antropology
Human ecology and ethology
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

L'insegnamento ha lo scopo di definire il concetto di malattia in rapporto ai singoli individui ed ai gruppi di popolazione come elemento caratterizzante la vita biologica dell'uomo, capace di influire sul decorso di essa modificando le scelte ed i comportamenti personali e sociali. L'insegnamento intende fornire allo studente gli elementi di valutazione morfologica dei resti umani antichi, normali e patologici, provenienti da siti archeologici. Vengono, inoltre, analizzati aspetti di tafonomia e archeologia funeraria. Alle lezioni frontali sono associate esercitazioni pratiche su collezioni osteologiche provenienti da scavi archeologici, finalizzate ad approfondire le tematiche di anatomia scheletrica, conservazione e trattamento dei reperti, analisi paleopatologica di base. 

The teaching intended to illustrate the disease in relation to single and groups as element of human biological life.

The teaching provide scientific basic knowledge of human osteology in order to recognize normal anatomy and pathological condition on ancient human remains.  Taphonomy and funerary practices are considered too.

Laboratory activities offer the possibility to make practice on ancient osteological remains  from archaeological  contexts.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Conoscenza e capacità di comprensione

Al termine dell'insegnamento lo studente sarà in grado di:

-  identificare e descrivere gli elementi che compongono lo scheletro umano e lo stato di conservazione e completezza

-  illustrare i metodi scientifici e le procedure di laboratorio per lo studio antropologico e paleopatologici dei resti scheletrici provenienti da contesti archeologici

- descrivere le caratteristiche morfologiche per l'identificazione biologica dello scheletro (determinazione del sesso, dell'età di morte, caratteri costituzionali)

- riconoscere e descrivere le principali varianti anatomiche

- riconoscere e descrivere le caratteristiche morfologiche delle più frequenti patologie scheletriche

 

Capacità di applicare conoscenza e comprensione

Al termine dell'insegnamento lo studente sarà in grado di:

- applicare le metodologie di laboratorio per lo studio antropologico e paleopatologico dei reperti umani antichi

- analizzare in autonomia uno scheletro proveniente da contesto archeologico ed in particolare: riconoscere i singoli elementi ossei, definirne lo stato di conservazione, identificare i caratteri antropologici di base e le anomalie dell'osso o le franche lesioni patologiche fornendo per esse una descrizione con documentazione fotografica

-produrre una relazione scientifica in power point utilizzando un'appropriata terminologia e adeguata documentazione fotografica

 

 Knowledge and ability to understand

At the end of the teaching the student will be able to:

- identify and describe human skeletal elements   and describe the state of conservation and completeness

- illustrating the scientific methods and laboratory procedures for the anthropological and paleopathological study of skeletal remains from archaeological contexts

- describe the morphological characteristics for the biological identification of the skeleton (determination of sex, age of death, constitutional characteristics)

- recognize and describe the main anatomical variants

- recognize and describe the morphological characteristics of the most usual skeletal diseases

 

 

Ability to apply knowledge and understanding

At the end of the teaching  the student will be able to:

- apply the laboratory methodologies for the anthropological and paleopathological study of the findings

- analyze skeletal elements from archaeological contexts

- identify sex, biological age of death and the main constitutional characteristics

- recognize the pathological lesions of the bone

- explain the collected data

-produce a digital final scientific report in ppt using appropriate terminology and appropriate photographic documentation

 

Oggetto:

Programma

Storia della paleopatologia e definizione degli ambiti di interesse e dei campi operativi. La letteratura e le fonti. Introduzione alle metodiche di studio dei resti scheletrici umani antichi. Illustrazione delle attività nei cantieri di scavo e nei musei. I reperti umani antichi: resti scheletrici e mummie. Le tipologie di sepoltura, i riti e le manipolazioni dei corpi e dei resti scheletrici. Aspetti diagenetici
Osteologia umana: lo scheletro assile e lo scheletro appendicolare. Descrizione sistematica dei distretti anatomici e articolari. Determinazione del sesso e dell'età biologica di morte.
Patocenosi e rapporto uomo ambiente. Le lesioni elementari dell'osso. Difetti di prima formazione, osteodistrofie congenite ed acquisite. Il ricambio strutturale dell'osso. Osteoporosi ed invecchiamento. La patologia traumatica, le lesioni da adattamento e da stress biomeccanico. La patologia articolare degenerativa. Le malattie infettive e diffusive con analisi epidemiologiche e storiche.  Le malattie neoplastiche. La patologia dentaria.

Durante le esercitazioni in laboratorio verrà assegnato un caso studio da analizzare

History of paleopathology. The main current issues in paleopathological research. Paleopathological sources.  Introduction to the methodology used in the study of ancient human remains. Field procedures and Museum research. Ancient human remains: skeletal remains and mummies. Burial conditions and funerary archaeology. Preservation and decay of the bodies. Taphonomy. Human Osteology. Basic osteological techniques including age estimation, sex assessment. Pathocenosis. Osteological and dental pathology. Developmental defects. Metabolic diseases. Traumatic condition. Degenerative joint diseases. Infectious diseases.  Neoplastic condition.

During laboratory exercises a case study will be assigned and  analyzed

Oggetto:

Modalità di insegnamento

L'insegnamento si articola in 24 ore di didattica frontale in aula e 16 ore di esercitazioni in laboratorio

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

L'esame si divide in due parti:

1. presentazione orale da parte dello studente del caso studio analizzato durante le ore di esercitazione. La presentazione dovrà essere realizzata in power point e contenere: l'inquadramento storico-archeologico del reperto, valutazioni di carattere culturale-rituale e tafonomico, descrizione anatomico-antropologica dei resti scheletrici, valutazione dello stato di conservazione, identificazione biologica (determinazione del sesso, dell'età e della costituzione fisica del soggetto, identificazione di eventuali anomalie scheletriche e alterazioni patologiche.  

La prova verrà valutata con un massimo di 10 punti.

2. esame orale che prevede il riconoscimento di elementi scheletrici e verifica sui temi di paleopatologia trattati durante le lezioni. La prova verrà valutata fino ad un massimo di 23 punti

Il punteggio finale sarà dato dalla somma dei punteggi parziali.

The exam is divided into two parts:

1. oral presentation:  the student presents a scientific report on the case study analyzed during practice work. The presentation must be made in power point and contain: the historical-archaeological classification of the findings, cultural-ritual and tafonomic evaluations, anatomical-anthropological description of skeletal remains, assessment of the state of conservation, biological identification (determination of sex, age and physical constitution of the subject, identification of possible skeletal abnormalities and pathological changes.

The presentation will be evaluated with a maximum of 10 points.

2. oral exam: the student must recognize and describe human skeletal elements and demonstrate knowledge of the themes of paleopathology treated during the lessons. The test will be evaluated up to a maximum of 23 points

The final score will be given by the sum of the partial scores.

 

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

Testo base

Canci A., Minozzi S. Archeologia dei resti umani. Dallo scavo al laboratorio- Carocci editore 2005

 Agli studenti viene fornito il materiale utilizzato per le lezioni (slides) prima delle stesse. Tale materiale funge da supporto e guida allo studio e alla preparazione dell'esame.

 

Letture consigliate

Fornaciari Giuffra Lezioni di paleopatologia. ECIG. Genova

Grilletto R., Cardesi E., Boano R., Fulcheri E.. Il vaso di Pandora. Ananke, Torino 2004.

Grilletto R.. Il mistero delle mummie. Universale Storica Newton, Roma 2005

 

Oggetto:

Orario lezioniV

Nota: Consultare la tabella degli orari pubblicata sull'apposita pagina.

Registrazione
  • Aperta
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 18/06/2019 18:06
    Non cliccare qui!