Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Natura e tempo sulla Terra

Oggetto:

Nature and Time on Earth

Oggetto:

Anno accademico 2022/2023

Codice attività didattica
SVB0110
Docente
Prof. Edoardo Martinetto (Titolare del corso)
Corso di studio
Laurea Triennale in Scienze Naturali D.M. 270
Anno
3° anno
Periodo
Primo semestre
Tipologia
A scelta dello studente
Crediti/Valenza
4
SSD attività didattica
GEO/01 - paleontologia e paleoecologia
Erogazione
Mista
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Orale
Prerequisiti
Avere una spiccata curiosità verso la Natura, comprenderne la mutevolezza ed essere in grado di cogliere gli elementi che possono lasciare o aver lasciato delle testimonianze nel corso del tempo. Sapere come viene scandito il tempo geologico e che cosa sono i fossili. Saper leggere e interpretare brevi testi scientifici in lingua inglese: tutto l'insegnamento è basato su immagini con didascalie in inglese, commentate in italiano, e per questo può essere seguito anche da studenti stranieri.
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Integrare la conoscenza della Natura del presente con delle escursioni nella Natura del passato così come è documentata da rocce e da prodotti di antichi organismi (fossili). Lo studente viene virtualmente guidato attraverso siti geologici e giacimenti paleontologici significativi a livello mondiale in modo da acquisire una conoscenza dettagliata su alcuni paleoambienti e sulle forme di vita che li popolarono. Vengono forniti elementi utili ad interpretare determinate situazioni geologiche e associazioni di fossili come una testimonianza variamente filtrata e trasformata di antichi sistemi naturali.

 

EDUCATIONAL GOALS

Integrate knowledge of present-time Nature by "hiking" in the past and interpreting the signals locked in rocks and products of ancient organisms (fossils). The student is virtually guided through geological sites and significant paleontological deposits in the world in order to gain a detailed understanding of some palaeoenvironments and of their ancient organisms. Criteria are provided for interpreting certain geological situations and associations of fossils as variously filtered and transformed witnesses of  ancient natural systems.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE
L'insegnamento prevede di completare la formazione dello studente con nozioni e strumenti utili ad acquisire la capacità d'interpretare i sistemi naturali attuali attraverso una prospettiva di lungo termine di trasformazione dell'ambiente, in relazione sia a fattori abiotici, sia alla comparsa di organismi con nuove caratteristiche, dovuta al processo evolutivo.

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE
Alla fine dell'insegnamento lo studente dovrà conoscere alcuni tratti fondamentali dei sistemi naturali del passato che hanno permesso e la diversificazione filogenetica degli organismi, ma anche i fenomeni di estinzione.

AUTONOMIA DI GIUDIZIO

Alla fine dell'insegnamento lo studente dovrà essere:

- capace di ordinare cronologicamente alcuni fondamentali eventi che hanno interessato i sistemi naturali nel Fanerozoico;

- in grado di reperire la letteratura scientifica pertinente e di selezionare le informazioni affidabili su internet;

- capace di valutare in modo critico le ricostruzioni di ambieti e organismi del passato tenendo conto dei limiti del record paleontologico.

ABILITÀ COMUNICATIVE

Al termine dell'insegnamento lo studente saprà sintetizzare e comunicare le informazioni sulla trasformazione della Natura sulla Terra nel corso del tempo, anche se non presentate nell'ambito del corso.

CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO

Al termine dell'insegnamento lo studente avrà sviluppato capacità autonome di apprendimento, atte ad intraprendere gli studi successivi con un alto
grado di autonomia.

 

EXPECTED OUTCOMES

KNOWLEDGE AND UNDERSTANDING
Interpreting the existing natural systems through a perspective of long-term environmental change.

APPLYING KNOWLEDGE AND UNDERSTANDING
At the end of the teaching, students must demonstrate that they have acquired the ability to interpret existing natural systems through a perspective of long-term environmental change, both in relation to abiotic factors and in relation to the emergence of organisms with new characteristics due to evolutionary process.

INDEPENDENT JUDGEMENT
Students will also have acquired the ability to quickly find and evaluate information on the studies that document the Nature of the past. 

COMMUNICATION SKILLS
The student will know how to synthesize and communicate new information not presented as part of the course, which can contribute to the updating of one's perception of the transformation of Nature on Earth over time.

LEARNING SKILLS
Acquisition of autonomous learning capacity and self-assessment of its
preparation, in order to undertake subsequent studies with a high degree of autonomy.

Oggetto:

Programma

Il programma è stato concordato con vari specialisti di tutto il mondo e verrà proposto senza grandi variazioni in diverse sedi straniere. Sono previsti seminari del dott. Emanuel Tschopp e del prof. Massimo Delfino. Si riporta la versione inglese del titolo di ciascuna unità didattica:

Lecture Units

- The last million of unequal spring thaws. Quaternary, glaciations, causes of animal and plant extinctions, post-glacial migrations, formation of the modern biotopes.

- A slightly different modern Nature: the not-so-warm times of the early Pleistocene and Pliocene (5 to 0.8 million years).

- Triumph and fall of the wet, warmer and never-more-diverse temperate forests (Oligocene-Miocene-Pliocene, plant extinctions: 35 to 2.5 million years).

- Aridity, cooling and open vegetation trigger the evolution of plants and animals in the Cenozoic (latest Eocene, Oligocene-Miocene: 40 to 5 million years).

- Visiting the "PETM" greenhouse: environments, plants and animals of the Paleogene and their Neogene aftermaths (60 to 40 million years).

- When and why Nature gained Angiosperms.

- Postcards on the plant diversity in the Mesozoic: 250 to 70 million years).

- Dinosaurs but not only: Mesozoic terrestrial ecosystems around the world. Major evolutionary transformations on the Mesozoic land (250 to 70 million years). Seminario del dott. Emanuel Tschopp.

- Nature in and around Tethys and other oceans. Aspects of Mesozoic terrestrial and marine life and environments, with a bias on Triassic: 250 to 200 million years ago. 

- The P/T boundary: Nature's revolution (ca. 252 million years). Seminario del prof. Massimo Delfino.

- High latitude environments of the Carboniferous-Permian and life therein: 320 to 250 million years).

- The coal farm of the Late Paleozoic. Warm biomes and their inhabitants 360 to 300 million years ago.

- Early trees, early forests, early seeds 390 to 340 million years ago).

- Origins of land plants. Siluro-Devonian terrestrialization 450 to 380 million years ago.

- Cambrian and Precambrian Nature (3000 to 500 million years ago).

 

PROGRAM

The program has been agreed with various specialists from around the world and will be offered without major changes in several foreign locations.

Lecture Units:

- The last million of unequal spring thaws. Quaternary, glaciations, causes of animal and plant extinctions, post-glacial migrations, formation of the modern biotopes.

- A slightly different modern Nature: the not-so-warm times of the early Pleistocene and Pliocene (5 to 0.8 million years).

- Triumph and fall of the wet, warmer and never-more-diverse temperate forests (Oligocene-Miocene-Pliocene, plant extinctions: 35 to 2.5 million years).

- Aridity, cooling and open vegetation trigger the evolution of plants and animals in the Cenozoic (latest Eocene, Oligocene-Miocene: 40 to 5 million years).

- Visiting the "PETM" greenhouse: environments, plants and animals of the Paleogene and their Neogene aftermaths (60 to 40 million years).

- When and why Nature gained Angiosperms.

- Postcards on the plant diversity in the Mesozoic: 250 to 70 million years).

- Dinosaurs but not only: Mesozoic terrestrial ecosystems around the world. Major evolutionary transformations on the Mesozoic land (250 to 70 million years). Seminario del dott. Emanuel Tschopp.

- Nature in and around Tethys and other oceans. Aspects of Mesozoic terrestrial and marine life and environments, with a bias on Triassic: 250 to 200 million years ago. 

- The P/T boundary: Nature's revolution (ca. 252 million years). Seminario del prof. Massimo Delfino.

- High latitude environments of the Carboniferous-Permian and life therein: 320 to 250 million years).

- The coal farm of the Late Paleozoic. Warm biomes and their inhabitants 360 to 300 million years ago.

- Early trees, early forests, early seeds 390 to 340 million years ago).

- Origins of land plants. Siluro-Devonian terrestrialization 450 to 380 million years ago.

- Cambrian and Precambrian Nature (3000 to 500 million years ago).

Oggetto:

Modalità di insegnamento

L'insegnamento comprende 32 ore di lezione frontale, nell'ambito delle quali sono anche compresi alcuni seminari tenuti da esperti di sistemi naturali del passato. Si consulteranno inoltre documenti, filmati e immagini disponibili su internet. La frequenza è facoltativa.


Per l’AA 22-23, le lezioni saranno svolte in presenza. Modalità didattiche alternative (streaming) potranno essere introdotte a seguito di nuove raccomandazioni di Ateneo in relazione allo stato della pandemia Covid-19.

 

TEACHING MODE

For the academic year 22-23, the lessons will be held in person. Alternative teaching methods (streaming) may be introduced following new University recommendations in relation to the state of the Covid-19 pandemic. The teaching includes 32 hours of lectures, comprising seminars taught by experts in natural systems of the past. Documents, movies and useful images available on the internet will be consulted during the lectures. The attendance is optional.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento


Per l’AA 22-23, gli esami si svolgeranno in presenza, con la sola eccezione per gli studenti e le studentesse che autodichiarano, in relazione al Covid-19, fragilità personale o positività. Modalità alternative (online) potranno essere introdotte a seguito di nuove raccomandazioni di Ateneo in relazione allo stato della pandemia Covid-19.

IMPORTANTE: Per accedere all’esame occorre iscriversi all’esame stesso utilizzando la procedura di Ateneo entro la scadenza prevista. 

L'esame consiste in una prova orale valutata con un voto complessivo espresso in 30esimi. La prova orale prevede da 3 domande in cui s'intende valutare la comprensione degli elementi principali evidenziati durante le escursioni nella Natura del passato illustrate a lezione. Lo studente può anche richiedere, all'inizio della prova, di sostituire una domanda con la valutazione di una ricerca di approfondimento, svolta su argomenti pertinenti e presentata in una breve relazione stampata. Sostenere l'esame tramite la sola consultazione del materiale didattico è certamente difficile, pertanto gli studenti impossibilitati a frequentare le lezioni dovranno concordare con il docente una modalità d'esame particolare.


For AY 22-23, exams will be held in person, with the sole exception of students who self-report, in relation to Covid-19, personal fragility or positivity. Alternative (online) methods may be introduced following new University recommendations in relation to the state of the Covid-19 pandemic.

METHOD OF VERIFICATION OF LEARNING

The exam consists of an oral test evaluated with an overall mark, up to 30 scores on 30. The oral test consists in 3 questions aimed at verifying the student's understanding of the main elements highlighted when "hiking" in the Nature of the past during lectures. The student may also require, at the start of the test, to replace a question with the evaluation of a research study, conducted on relevant topics and presented in a brief printed report.

Oggetto:

Attività di supporto

Nessuna

Testi consigliati e bibliografia



Oggetto:
Libro
Titolo:  
Nature Through Time
Anno pubblicazione:  
2020
Editore:  
Springer
Autore:  
Martinetto et al.
ISBN  
Obbligatorio:  
No
Oggetto:

Il materiale didattico presentato a lezione è disponibile in una cartella GoogleDrive condivisa con gli studenti iscritti.

Testo consigliato:

Martinetto E., Tschopp E. & Gartaldo R.A. (eds.), 2020. Nature through Time. Springer Textbooks in Earth Sciences, Geography and Environment. Springer Nature Switzerland - https://doi.org/10.1007/978-3-030-35058-1_1

 

RECOMMENDED BOOKS AND READING

Martinetto E., Tschopp E. & Gartaldo R.A. (eds.), 2020. Nature through Time. Springer Textbooks in Earth Sciences, Geography and Environment. Springer Nature Switzerland - https://doi.org/10.1007/978-3-030-35058-1_1



Oggetto:

Note

Prerequisites in English

Have a strong curiosity towards Nature, understand its changing and be able to grasp the elements that can leave or have left evidence over time. Knowing the geological time scale and what are the fossils. Knowing how to read and interpret short scientific texts in English: all the teaching is based on slides with captions in English, commented in Italian, and therefore can also be followed by foreign students.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Oggetto:

Orario lezioniV

Lezioni: dal 01/10/2021 al 17/12/2021

Nota: 3 o 4 ore settimanali il venerdì mattina

Registrazione
  • Chiusa
    Apertura registrazione
    10/09/2022 alle ore 08:00
    Chiusura registrazione
    30/11/2022 alle ore 23:55
    N° massimo di studenti
    60 (Raggiunto questo numero di studenti registrati non sarà più possibile registrarsi a questo insegnamento!)
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 10/11/2022 17:50
    Location: https://naturali.campusnet.unito.it/robots.html
    Non cliccare qui!