Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Ecologia vegetale con Laboratorio

Oggetto:

Plant ecology

Oggetto:

Anno accademico 2021/2022

Codice attività didattica
MFN1243
Docenti
Prof. Consolata Siniscalco (Titolare del corso)
Dott. Giorgio Buffa (Titolare del corso)
Dott. Elena Barni (Titolare del corso)
Prof. Marco Mucciarelli (Titolare del corso)
Corso di studio
Laurea Triennale in Scienze Naturali D.M. 270
Anno
3° anno
Periodo
Da definire
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
8 (6 TAF "B" e 2 TAF "C")
SSD attività didattica
BIO/03 - botanica ambientale e applicata
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Lezioni facoltative e esercitazioni obbligatorie
Tipologia esame
Scritto
Prerequisiti

Elementi di Botanica generale comprensivi della parte sulla fotosintesi.
Botanica sistematica con particolare riferimento alla nomenclatura, al riconoscimento e alle basi di sistematica evoluzionistica. Elementi di statistica.

Basic knowledge on General Botany (and Photosynthesis)
Plant systematics with particular reference to nomenclature, identification of plants and evolutionary systematics. Basic statistics
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

Conoscere i principali temi dell'ecologia vegetale con particolare riguardo ai rapporti tra vegetali e i seguenti fattori ambientali: climatici: luce, temperatura, precipitazioni, vento, e alle loro interazioni; edafici: suolo e sua composizione, tessitura, struttura, elementi nutritivi; tipi di suolo e relazione con la roccia madre, flora e fauna del suolo, ciclo del carbonio e ciclo dell'azoto, simbiosi e fissazione; biologici: simbiosi, parassitismo, rapporti tra pianta e pianta, rapporti tra piante e animali; antropici: effetti
delle principali attività umane sulla flora e sulla vegetazione nei diversi ambienti e a quote diverse. Valutazione e mitigazione degli impatti sui vegetali. Riconoscere nelle piante gli adattamenti a ciascun fattore ambientale e alle sue variazioni, nel tempo e nello spazio. In relazione a questo si prenderanno in considerazione alcune tra le classificazioni proposte in base alla funzionalità degli organismi vegetali: allocazione delle risorse, strategie vegetative e riproduttive, strategie r e K, competitività, forme biologiche. Saper individuare le piante che possono fungere da indicatori biologici e conoscere i concetti di biodiversità vegetale.

The students will understand the main relationships between plant species and light intensity, temperature, water availability, winds, and their interactions. The importance of soil properties will be highlighted on water and nutrient availability. They will have to understand the importance of plants in the Carbon and Nitrogen cycles considering symbiosis and plant-plant relations. Particular importance will be given to human impact and its role in determining the species distribution and vegetation dynamics. The course wants to provide several classification types of plant species, related to functional types, to strategies and role in the vegetation dynamics. Students will be able to highlight plant species that have a clear indicative value and know the different aspects of plant biodiversity from gene to community and landscape,

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE 
Al termine dell'insegnamento lo studente dovrà dimostrare di:
1) Aver compreso le ragioni ecologiche delle relazioni tra distribuzione delle specie vegetali e i principali fattori ambientali

2) Aver compreso come alcune  specie vegetali abbiano esigenze ecologiche comuni e quindi convivano in comunità vegetali

3) Conoscere i metodi di rilevamento delle comunità vegetali e la loro importanza nel monitoraggio ambientale

4) Conoscere il valore della biodiversità e dei servizi ecosistemici di alcuni ecosistemi

 

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE
 Lo studente dovrà dimostrare di aver acquisito le seguenti capacità:
1) Distinguere, classificare e analizzare le relazioni tra specie vegetali e condizioni ambientali 
2) Saper individuare diverse comunità vegetali e le loro relazioni con i fattori ambientali e con le attività dell'uomo

 

 AUTONOMIA DI GIUDIZIO

Lo studente dovrà autonomamente saper valutare le distribuzioni delle specie vegetali e le loro relazioni con i cambiamenti di clima e uso del suolo

ABILITÀ COMUNICATIVE
Attraverso la presentazione delle conoscenze, lo studente dovrà dimostrare di saper organizzare un discorso in modo chiaro e sintetico

 Inoltre dovranno conoscere la terminologia propria della botanica ambientale e dell'ecologia vegetale con particolare riguardo alla biodiversità, alla conservazione, allo studio delle relazioni tra singole specie e condizioni ambientali in un quadro di cambiamento climatico e
di uso del suolo.

Knowledge and comprehension capacity

At the end of the teaching activities the student will be able to:

1)Understanding the relationships between plant species distribution and the main environmental factors

2)Having undestood that plant species with similar environmental needs live together in a plant community;

3) Knowing the most important methods used to make vegetation relevees;

4) Knowing the importance and meaning of plant biodiversity and of ecosystem services.

Capacity to apply knowledge and comprehension

1) distinguish and analyze the relationships between plant distribution and environmental factors;

2) the student will be able to distinguish the different plant communities and their relationships with human activities.

Indipendence of judgement

The student will be able to  analyze and judge the distributions of plant species in relation to environmental factors and climate and land use change.

Ability to communicate

Students will be able to analyze and discuss the main relationships between plant species and environmental factors in an evolutionary framework. They will learn to use a correct terminology on environmental botany and plant ecology with particualr reference to biodiversity and conservation, and to responses of single plant species and plant communities to environmental conditions under the climate and landuse changes.

Oggetto:

Programma

Rapporti tra i vegetali e le condizioni ambientali: luce, temperatura, acqua. Il clima. Tipi di clima. Diagramma di Walter e Lieths. Adattamenti dei vegetali alle condizioni ambientali e alle loro variazioni.
Il suolo: tessitura, struttura, aggregazione. I tipi di suolo. Nutrienti. I fattori topografici. L’erosione del suolo e i vegetali. Apparati radicali. Le interazioni tra organismi vegetali, batterici e fungini. Il concetto di
comunità vegetale. I metodi di studio delle comunità vegetali: fisionomico, strutturale. Il metodo dei punti sulla linea, quadrati e cerchi di Raunkiaer, fitosociologico. Global change. Effetti sulle comunità vegetali e sugli ecosistemi nei vari bioclimi del mondo e in particolare nelle Alpi e nel Mediterraneo.
Fenologia e modelli. Il gradiente altitudinale e le fasce bioclimatiche nelle zone montuose. Metodi di rappresentazione della vegetazione: la cartografia – esempi e applicazioni. Stato delle foreste nel mondo, in Europa in Italia: principali trends. Disturbo e stress: concetti generali. Effetti di stress e disturbo sulle
specie in termini evolutivi e sulle comunità vegetali. Strategie vegetative e riproduttive secondo Grime. Strategie r e K. Strategie secondo Grime (C-S-R). Le successioni: dinamica. Tipi di successione. Il climax, successioni primarie e secondarie. Esempi. L’antropizzazione: concetti e definizioni. Livelli di antropizzazione. Gli studi di vegetazione nella definizione della qualità ambientale. Indici di valutazione. I ripristini ambientali, la restoration ecology. La biodiversità: concetti generali. Terminologia. La biodiversità a livello molecolare e relativa ai geni, alle popolazioni, alle specie, alle comunità e al paesaggio. Rapporti tra ricchezza specifica, equitabilità e antropizzazione.
MODULO II:
Laboratorio

Response of plants to light intensity, temperature, water availability. Responses to different climates.
Soil and plants: soil texture, stucture, aggregates. Soli reaction. Soil types and water availability. Nutrient availability. Soil erosion. Basic knowledge about soil and plant interactions and of their importance in vegetation science. Plant communities; concepts and methods. Phisionomic, structural, floristic and phytosociologic methods. Vegetational mapping. Stress and disturbance determining plant life. Dynamic series. Primary and seondary successions. Forests and their ecosystem services in the world and in Italy.
Disturbance and stress: general concepts. Plant strategies and vegetation processes (Grime). Functional types. Elevational gradient in the mountain regions and bioclimatic belts. Human impact: concepts and definitions. Definition of environmental quality based on plant species and vegetation. Restoration ecology. Global change impact on plants. Phenological response to increasing temperatures.Plant biodiversity at different scales, from genes to landscape. Plant biodiversity: from genes to vegetation types and landscape. Species richness, equitability and human impact.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

 



A causa dell'emergenza sanitaria dovuta a COVID 19 le modalità di insegnamento dell'intero Corso di Laurea sono state riorganizzate per l'anno accademico 2020-21. Tutta l'attività didattica sarà garantita in modalità telematica.
Compatibilmente con l’evoluzione dell’emergenza sanitaria e con le disposizioni in materia di sicurezza, il Corso di Laurea prevede di erogare almeno una parte delle attività didattiche anche in presenza.


Due to the COVID 19 pandemic, teaching in the academic year 2020-21 has been reorganized throughout the Degree Course. All lessons will be recorded and available online.
A number of traditional classes (i.e. in person) will also be provided, within the regulations imposed for public safety by the government due to the health emergency caused by COVID 19. This course will thus include as many hours of traditional lessons as is possible for each student. Detailed information will be provided by the teacher based on the type of activity, the number of students and public health recommendations.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Esame scritto con 10 domande a risposta aperta. Ogni domanda riguarda un diverso argomento affrontato nel corso. Le risposte possono comprendere spiegazioni e grafici o altre rappresentazioni grafiche. Ogni risposta giusta vale 3 punti, ogni risposta sbagliata vale 0 punti. 

IN MODALITA' A DISTANZA: gli esami si terrano in forma di quiz scritto su piattaforma https://naturali.i-learn.unito.it/) in videoconferenza.

Written exam with 10 open questions. Each question is referred to a different topic of the course. Answers can include explications or graphs or other representations. 

 

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Pignatti S. 1994 – Ecologia vegetale. Utet, Torino
Pignatti S. 1995 - Ecologia del paesaggio. Utet, Torino
Smith TM &Smith RL. 2007. Elementi di ecologia. Pearson, Paravia e
Bruno Mondadori, Milano.



Oggetto:

Orario lezioniV

Nota: Consultare la tabella degli orari pubblicata sull'apposita pagina.

Registrazione
  • Aperta
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 09/06/2021 09:43
    Location: https://naturali.campusnet.unito.it/robots.html
    Non cliccare qui!