Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Zoologia generale con Laboratorio Corso A

Oggetto:

General Zoology with laboratory

Oggetto:

Anno accademico 2022/2023

Codice attività didattica
MFN0681
Docenti
Prof. Cristina Giacoma (Titolare del corso)
Ivan Norscia (Titolare del corso)
Dott. Anna Perazzone (Titolare del corso)
Prof.ssa Beatrice Demarchi (Titolare del corso)
Prof. Francesca Barbero (Titolare del corso)
Dott. Luca Pietro Casacci (Titolare del corso)
Corso di studio
Laurea Triennale in Scienze Naturali D.M. 270
Anno
1° anno
Periodo
Primo semestre
Tipologia
Di base
Crediti/Valenza
9
SSD attività didattica
BIO/05 - zoologia
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Lezioni facoltative e esercitazioni obbligatorie
Tipologia esame
Scritto ed orale
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

L'insegnamento si inserisce nel generale obiettivo del corso di studio di fornire conoscenza riguardo alla struttura e al funzionamento, dei sistemi naturali e delle loro interazioni, in un contesto evoluzionistico, dotando lo studente degli strumenti utili alla corretta lettura della componente animale del territorio, anche al fine di garantirne appropriata gestione e conservazione. 

Il modulo iniziale (1 cfu) ha lo scopo di riprendere alcuni concetti di base della biologia lavorando sugli ostacoli concettuali e  facendo emergere eventuali misconcezioni. 

L'insegnamento si propone poi di fornire agli studenti conoscenze sulla organizzazione, morfologia, funzione e valore adattativo delle strutture presenti nel mondo animale, a partire dagli organismi unicellulari sino a quelli più complessi. Sono approfonditi i concetti base della teoria evolutiva, i meccanismi riproduttivi e di speciazione, gli aspetti di biodiversità e conservazione. L'insegnamento fornisce inoltre conoscenze di base sulle modalità di raccolta di dati, con particolare riferimento ai metodi di valutazione della biodiversità, sul metodo di ricerca scientifico e sulla modalità di presentazione dei dati.

The aim of the "general zoology" course is part of the general objective of the Natural Science curriculum to deliver knowledge about the structure and functioning of natural systems and their interactions, in an evolutionary framework, as well as to provide the student with the tools useful for the correct reading of the animal component of the territory in order to ensure proper management and conservation.

The starting module (1 cfu) aims to resume some basic concepts of biology by working on conceptual obstacles and exposing any misconceptions.

The aim of the "general zoology" course is to provide students with knowledge about the organization, morphology, function and adaptive value of structures in animals, from unicellular organisms to complex ones. The basic concepts of evolutionary theory, speciation and reproductive mechanisms, aspects of biodiversity and conservation are deepened.

The course also provides basic knowledge about data collection, with particular reference to biodiversity assessment methods, scientific method and data presentation.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE
Al termine dell'insegnamento lo studente acquisirà competenza sui concetti di base della materia e comprensione di testi relativi ai temi sviluppati durante l'insegnamento.

In particolare lo studente dovrà essere in grado di:

- descrivere le principali molecole alla base della vita

- descrivere una cellula animale e i principali processi biochimici e fisiologici alla base del suo funzionamento

- identificare i principali modelli strutturali del mondo animale

- identificare i meccanismi della trasmissione ereditaria e della genetica di popolazione

- descrivere il ciclo di sviluppo e la riproduzione in alcuni dei principali gruppi animali

- identificare i meccanismi evolutivi e di speciazione

- acquisire i principi di corretto funzionamento di microscopio e binocoli

- applicare gli strumenti di identificazione tassonomica, come le chiavi dicotomiche

- comportarsi nel rispetto dei principi di sicurezza da applicare in laboratorio ed in campo

- raccogliere e descrivere da un punto di vista grafico e statistico un campione di dati

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE
Al termine dell'insegnamento lo studente saprà utilizzare i concetti teorici come strumento esplicativo di dati e fenomeni biologici. Sarà in grado di riconoscere i principali gruppi animali, di interpretare i fattori evolutivi operanti all'interno delle popolazioni e di gestire raccolta e analisi dati in diversi contesti (morfologico, etologico, ecologico).

AUTONOMIA DI GIUDIZIO
Al termine dell'insegnamento lo studente saprà commentare e giudicare procedure e argomentazioni presentate nei testi.

ABILITÀ COMUNICATIVE
Al termine dell'insegnamento lo studente sarà in grado di utilizzare un appropriato linguaggio tecnico-scientifico.

 

KNOWLEDGE AND COMPREHENSION

At the end of the course the student will acquire competence on the basic concepts and understanding of the texts related to the themes developed during the lessons.

In detail, the student will be able to:

- describe the main molecules at the base of life

- describe an animal cell and the most important biochemical and physiological processes underlying its functioning

- identify the main structural models of animals

- identify mechanisms of hereditary transmission and population genetics

- describe the cycle of development and reproduction in some of the major animal groups

- Identify evolutionary and speciation mechanisms

- acquire the principles of microscope and binocular proper use

- apply taxonomic identification tools, such as dichotomous keys

- behave in accordance with the safety principles and good practices both in the laboratory and in the field

- collect and manage a dataset from a graphical and statistical point of view

ABILITY TO APPLY KNOWLEDGE AND COMPREHENSION

At the end of the course, the student will be able to use theoretical concepts to explain biological data and phenomena. The student will be able to recognize the main animal groups, to interpret evolutionary factors working within the populations and to manage data collection and analysis in various contexts (morphological, ethological, ecological).

AUTONOMY OF JUDGMENT

At the end of the course the student will be able to comment and judge the procedures and arguments presented in the texts.

COMMUNICATIVE SKILLS

At the end of the course the student will be able to use an appropriate technical-scientific language.

Oggetto:

Programma

Programma

Struttura cellulare e cicli metabolici.

Genetica classica.

Organizzazione dei principali modelli strutturali di animali.

Modalità di divisione cellulare, determinazione del sesso, riproduzione e sviluppo.

Teoria evolutiva, meccanismi di speciazione, biodiversità.

Durante le esercitazioni verranno approfonditi i seguenti argomenti:

Chiavi dicotomiche, morfometria.

Uso del microscopio, osservazione di preparati.

Raccolta e analisi dati in ambito zoologico

 

The animal cell and metabolic processes.

Genetics.

Fundamentals of animal body structure at cellular and organism level of organisation.

Mechanisms of cell division, sex determination and reproductive strategies.

Evolution, speciation, biodiversity and conservation.

The practical lessons will cover the following subject:

Morphometric and identification keys.

Practical on microscope use.

Data collection and analysis in zoology

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Per l’AA 22-23, le lezioni saranno svolte in presenza. Modalità didattiche alternative (streaming) potranno essere introdotte a seguito di nuove raccomandazioni di Ateneo in relazione allo stato della pandemia Covid-19. 

Le lezioni teoriche ammontano ad un totale di 64 ore, mentre 16 ore saranno dedicate alle esercitazioni. Le esercitazioni consistono in attività individuali o di gruppo, svolte in laboratorio.

La piattaforma Moodle verrà utilizzata come principale supporto didattico. Oltre alle slide delle singole lezioni e ad alcune “video-pillole” (brevi video con focus su concetti principali), saranno anche forniti materiali video o testuali di approfondimento e strumenti per l'autovalutazione in itinere.

Per le attività svolte in presenza si consiglia fortemente la frequenza che consente l’acquisizione di competenze specifiche anche se non comporterà differenze nella modalità di esame o nel punteggio.

 

For the academic year 22-23, the lessons will be held in person. Alternative teaching methods (streaming) may be introduced following new University recommendations in relation to the state of the Covid-19 pandemic.

Theoretical lessons amount to a total of 64 hours, while 16 hours will be devoted to laboratory exercises. Practical lessons consist of individual or group activities, carried out in the laboratory.

The Moodle platform will be used as the main teaching supply. In addition to the slides for each lesson and some "video-pills" (short videos with a focus on the main concepts), also video or textual materials will be provided for further study together with tools for self-assessment.

For the activities carried out in presence, the frequency that allows the acquisition of specific skills is strongly recommended even if it will not lead to differences in the examination method or in the score.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

L'esame si articola in:

- un test al computer di 40 minuti, redatto su piattaforma Moodle e composto da 31 domande chiuse con 4 alternative di riposta, di cui una sola corretta. Non vengono assegnate penalità per le risposte errate. Il punteggio è restituito in 31esimi e lo studente che raggiunge il punteggio di 18/31 può considerare superato il test. Il test ha come obiettivo la verifica delle conoscenze acquisite e della capacità di applicarle nella risoluzione dei problemi assegnati. Si fonda sui testi di riferimento indicati e sul materiale didattico fornito e verte sugli argomenti trattati durante le lezioni teoriche ad esclusione delle parti relative ai meccanismi di evoluzione, speciazione e filogenesi e a tutti gli argomenti trattati durante le esercitazioni. Nel caso lo studente non sia soddisfatto del voto, può ripetere il test in un successivo appello, ma verrà considerato valido l’ultimo punteggio ottenuto e non il migliore;

- un esame orale volto ad accertare la capacità di interpretazione autonoma e le capacità espositive nel discutere fenomeni evolutivi, di speciazione e filogenesi. Saranno inoltre verificate l'acquisizione della capacità di applicare i principi metodologici e le competenze apprese durante le esercitazioni pratiche. La prova orale si fonda sui testi di riferimento indicati e sul materiale didattico fornito durante le esercitazioni pratiche e disponibile online. La prova orale verte soltanto sui meccanismi di evoluzione, filogenesi e speciazione e sugli argomenti trattati durante le esercitazioni.   

All'esame orale possono accedere gli studenti che hanno superato il test. Il test si intende superato dallo studente che ottiene un punteggio maggiore o uguale a 18/31. La votazione del test ha validità sino al 30 settembre dell'anno accademico in cui viene sostenuto. Nel caso in cui lo studente non superi la prova orale, il voto del test resta comunque valido (fino all’appello di settembre incluso) e potrà essere nuovamente sostenuta soltanto la parte orale.

L'esame si considera superato soltanto quando entrambe le prove (test e orale) sono state superate; il voto finale è dato dalla valutazione complessiva basata sulla votazione ottenuta nel test integrata dalla prova orale. 

 
Per l’AA 22-23, gli esami si svolgeranno in presenza, con la sola eccezione per gli studenti e le studentesse che autodichiarano, in relazione al Covid-19, fragilità personale o positività. Modalità alternative (online) potranno essere introdotte a seguito di nuove raccomandazioni di Ateneo in relazione allo stato della pandemia Covid-19.
 
 

The exam is made of:

- a 40-minute computer test, written on a Moodle platform, consisting of 31 closed questions with 4 alternative answers, of which only one is corrected. No penalty is given for incorrect answers. The score is returned in 31/31, and the test is considered passed with the score of 18/31. The test aims to verify the acquired knowledge and the ability to apply it in resolving the problems assigned. The test is based on the reference texts and on the didactic material provided and focuses on topics dealt with during theorical lessons, apart from lessons about evolution, speciation and phylogeny and the whole practical lesson material. If the student is not satisfied with the mark, she/he can repeat the test in a subsequent appeal, but the last score obtained -and not the best- will be considered;

- an oral examination aimed at verifying autonomous interpretation capacity and communicative skills in discussing evolutionary and speciation phenomena. The ability to apply methodological principles and skills acquired during practical exercises will also be verified. The oral exam is based on the reference texts and on the didactic material provided during the practical lessons and available online. The oral test only focuses on the mechanisms of evolution, speciation and phylogeny as well as on the topics discussed during the exercises.

Only students who have passed the test can access the oral exam. The test is intended to be passed by students achieving a score greater than or equal to 18/31. The test is valid until 30th September of the academic year in which it was passed. In the event that the student does not pass the oral exam, the test mark remains valid (up to September) and only the oral part can be taken again.

The whole exam is considered to be exceeded only when both tests (computer test and oral) have been passed; The final vote is given by the overall evaluation based on the vote obtained in the test supplemented by the oral test.

For AY 22-23, exams will be held in person, with the sole exception of students who self-report, in relation to Covid-19, personal fragility or positivity. Alternative (online) methods may be introduced following new University recommendations in relation to the state of the Covid-19 pandemic.

Testi consigliati e bibliografia



Oggetto:
Libro
Titolo:  
Biologia. Come funziona la vita
Anno pubblicazione:  
2021
Editore:  
Zanichelli
Autore:  
Morris James
Obbligatorio:  
No
Oggetto:

 

LIBRI DI TESTO CONSIGLIATI

 Oppure a scelta uno dei seguenti testi:

1) Sadava D. et alii. Biologia (quarta edizione - volumi 1,2,3,5) Ed. Zanichelli 

 

2) Campbell - Reece et. Alii. Biologia (ottava edizione) Ed. Pearson-Paravia 

se il 2 non è disponibile si può optare per: 

Campbell - Reece et. Alii. L' essenziale di biologia (terza edizione) Ed. Pearson-Paratia + integrazione Campbell - Jane B. Reece. Principi di biologia. (Edizione economica).Ed. Pearson

 Per approfondimenti:

- B. Sabelli, 2009 - Atlante di diversità e morfologia degli invertebrati. Piccin

BOOKS

 Optionally one of the two books:

1) Sadava D. et alii. Biologia (IV edition - volumes 1,2,3,5) Ed. Zanichelli 

OR

2) Campbell - Reece. Biologia (VIII edition) Ed. Pearson-Paravia 

If the second one is not available: 

Campbell - Reece et. Alii. L' essenziale di biologia (terza edizione) Ed. Pearson-Paratia + integrazione Campbell - Jane B. Reece. Principi di biologia. (Edizione economica).Ed. Pearson

 For more information:

- B. Sabelli, 2009 - Atlante di diversità e morfologia degli invertebrati. Piccin

 

In addition to the book we strongly suggest to use the materials available on Moodle platform.

 



Oggetto:

Note

 

 

Oggetto:

Orario lezioniV

Nota: Consultare la tabella degli orari pubblicata sull'apposita pagina.

Registrazione
  • Aperta
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 29/09/2022 17:21
    Non cliccare qui!