Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Ecologia con laboratorio

Oggetto:

Anno accademico 2009/2010

Codice dell'attività didattica
N8121
Docenti
Dott. Marco Isaia
Dott. Enrico Caprio
Elena Comino
Corso di studi
Laurea Triennale in Scienze Naturali
Anno
3° anno
Periodo didattico
Terzo Trimestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
BIO/07 - ecologia
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Fornire le conoscenze fondamentali sulla struttura e sul funzionamento dei sistemi ecologici, a partire dalle popolazioni, alle comunità biologiche, agli ecosistemi, fino agli ecomosaici (ecologia del paesaggio), facendo emergere altresì gli effetti prodotti a livello strutturale e funzionale dalla pressione antropica. Attraverso esperienze in campo e in laboratorio e specifici approfondimenti teorici lo studente ha modo di applicare alcuni concetti appresi durante il corso di ecologia, con particolare riguardo agli indicatori ecologici.
Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Acquisizione delle leggi generali del funzionamento dei sistemi ecologici naturali
Familiarità con i metodi sperimentali in ecologia; competenze specifiche nell’applicazione di alcuni indici ecologici (IBE, QBS)
Oggetto:

Programma

Il programma relativo alla parte teorica verrà inserito a breve.



 

Parte di laboratorio

Ecosistemi fluviali: odonati, macroinvertebrati di acqua dolce. Indice IBE e indice di Funzionalità fluviale

Ecosistemi terestri: fauna del suolo, indice di qualità biologica del suolo

Ecosistemi sotterranei: grotte e altri ambienti sotterranei

Ecologia globale: riscaldamento climatico

Escursioni: Parco La Mandria, Ecomuseo Miniere di Prali

 

 

 

 







Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Il materiale didattico presentato a lezione sarà disponibile su questo sito.
•Il testo di base consigliato per il corso è Smith e Smith Elementi di ecologia Pearson (2007).
•Per le parti pratiche si consigliano:
-Manuale APAT Indice di funzionalità fluviale ;
-Atlante per il riconoscimento dei macroinvertebrati dei corsi d’acqua italiani, Provincia autonoma di Trento
- Tecniche du Biomonitoraggio della qualità biologica del suolo (Arpa/Anpa)


Oggetto:

Note

La frequenza al laboratorio è fortemente consigliata. Per sostenere l'esonero di fine corso (15.04.2010) la frequenza è indispensabile. I non frequentanti sosterranno una parte pratica inerente il laboratorio in sede d'esame.
La parte pratica e la parte teorica vanno sostenute nello stesso appello. Il testo consigliato per i non frequentanti (parte teorica) è "Elementi di Ecologia" di Smith and Smith, capitoli:1-5-6-7-9-10-12-13-14-15-16-17-18-19-20-21-22-26-27-28-29

Per gli studenti che hanno seguito nel 2008-9: la prova pratica e la prova orale vanno sostenute nello stesso appello, la parte orale con i docenti Caprio e Camino sul programma dello Smith e Smith, la parte pratica con Bona sul programma dello scorso anno. Tale possiblità è data fino alla sessione di luglio 2010; da settembre bisogna portare il programma nuovo.

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 30/09/2010 14:49
Location: https://naturali.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!