Vai al contenuto pricipale
Location: https://naturali.campusnet.unito.it/robots.html
Location: https://naturali.campusnet.unito.it/robots.html
Oggetto:
Oggetto:

Evoluzione del comportamento

Oggetto:

Evolution of behavior

Oggetto:

Anno accademico 2019/2020

Codice attività didattica
MFN1532
Docenti
Prof. Cristina Giacoma (Titolare del corso)
Dott. Marco Gamba (Titolare del corso)
Elena Papale (Titolare del corso)
Dott. Simone Pollo (Titolare del corso)
Corso di studio
Laurea Magistrale in Evoluzione del Comportamento Animale e dell'Uomo (ECAU) D.M. 270
Anno
1° anno
Periodo didattico
Primo semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
12
SSD attività didattica
BIO/05 - zoologia
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Lezioni facoltative e esercitazioni obbligatorie
Tipologia esame
Orale
Prerequisiti

Zoologia
Genetica
Primatologia
Biologia delle popolazioni umane

Zoology
Genetics
Primatology
Biology of human populations
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi


Il corso si prefigge lo scopo di fornire le conoscenze di base e metodologiche per lo studio del comportamento animale in un'ottica evolutiva. L'Etologia studia il comportamento degli animali e dell'Uomo per descrivere le cause prossime e le cause ultime del comportamento. Il corso forma gli studenti allo studio di questi argomenti attraverso i risultati degli studi provenienti dalla ricerca di base e dalla ricerca applicata. Tra gli argomenti trattati vi sono i meccanismi biologici ormonali e neuronali che sostengono lo sviluppo e le manifestazioni dei diversi comportamenti, l'evoluzione del comportamento e della comunicazione sociale, con particolare attenzione al comportamento riproduttivo ed ai segnali utilizzati nella comunicazione intra-specifica e inter-specifica (chimica, visiva o acustica) in anfibi, primati, uccelli e
cetacei. Il corso evidenzia l'importanza di un approccio integrato e forma all'analisi del fenomeno biologico sia da un punto di vista delle cause prossime, sia da un punto di vista delle cause ultime e storiche. Allo studente saranno forniti gli elementi per raccogliere questi dati in natura e in campo, per analizzare i dati comportamentali, Verranno approfonditi particolarmente i metodi di analisi acustica.

Teaching contributes to the following training objectives of the master course:

The acquisition of general and in-depth knowledge concerning the main theoretical and methodological achievements necessary to both proximate and ultimate causes of animal and human behavior emerging from scientific literature, including applied ethology.

The acquisition of neurological and hormonal mechanisms underlying the development and display of behaviours, methodological approach to the reconstruction of evolution of behavior,  evolution of communication system in social group and in reproductive systems of amphibians, birds, primates and cetaceans.  

The acquisition of a multidisciplinary approach based on the integration of both naturalistic-descriptive and the experimental approaches including the analysis of acoustic structure of signals.

 

 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Conoscenze di base e avanzate nel campo delle tematiche fondamentali di evoluzione biologica, di comunicazione, di comportamento e di adattamento all'ambiente naturale. Padronanza dei principali metodi di indagine etologica per lo studio del comportamento animale e dell'uomo, incluso lo studio dei segnali acustici, dei repertori vocali e comportamentali. Capacità di riflessioni critiche sulle principali problematiche etozoologiche dall'analisi della letteratura sul comportamento animale.  Capacità di illustrare con chiarezza e terminologia appropriata le tematiche etologiche apprese.

Basic knowledge in the field of evolutionary biology, communication, behaviour and adaptation to the natural environment. Specific skills on the main themes of the ethological investigation for the study of animal and human behaviour, including the study of vocal and behavioural repertoires and acoustic analysis. Ability to critically examine the main etho-zoological topics using the available scientific literature.
Capacity to effectively and clearly describe ethological themes with appropriate terminology.

Oggetto:

Programma

Etologia (5 CFU) Lo specifico etologico culturale e metodologico- Etogramma, analisi comparata e filogenetica. Basi genetiche del comportamento. Basi neurologiche del comportamento - Basi endocrine del comportamento - Ontogenesi del
comportamento.

Comunicazione  (6 CFU) -  Cos'è la Comunicazione? Segnali onesti - segnali convenzionali  - ritualizzazione.  L'onda sonora, Il processo fonatorio,  La fonazione in un'ottica comparata,  Il canto degli uccelli (vocali learning, dialetti, cenni di neurobiologia) -  La comunicazione acustica e selezione  sessuale negli anfibi - Vocal learners e non-vocal learners - Strumenti e tecniche per la registrazione del suono (Storia, approcci) Il repertorio vocale - I primati che cantano - Dalle vocalizzazioni al linguaggio -  L'analisi acustica (Hands-on) - La comunicazione chimica e la comunicazione tattile - La comunicazione visiva - Evoluzione della Comunicazione -

Etica - (1 CFU) Breve storia delle riflessione sugli aspetti morali delle relazioni umani/animali; l'etica animale del XX secolo - La questione della mente animale e la sua rilevanza per l'etica; obiezioni allo studio della mente animale e repliche - Il benessere animale: profilo storico e definizione scientifico/concettuale; aree di applicazione del benessere animale; antropomorfismo critico e benessere animale.  Il caso della sperimentazione biomedica sugli animali; il metodo delle 3R; il Refinement e la nozione di "arricchimento"; brevi cenni sulla normativa sulla sperimentazione e il benessere animal.

Ethology (5 CFU) Ethological specificity in methods and conceptual framework - Ethogram, comparative and phylogenetical analysis. Genetic basis of behaviour, Neurological basis of behaviour, Endocrinological basis of behaviour - Ontogenesis of behaviour.

Evolution of Communication (6 CFU)  What is Communication? Honest signals -ritualized signals, The sound wave, The phonation process, Comparative phonation, Birdsongs (Vocal learning, dialects, neurobiological mechanisms), Acoustic communication and sexual selection in amphibians, Vocal learners e non-vocal learners. Equipment and techniques for sound recording (History, approaches, methods), The study of the vocal repertoire, Singing primates, From vocalisations to language, Acoustic analysis (Hands-on), Chemical and tactile communication, Visual communication, Evolution of communication - seminar about  Evolution of communication.

Ethics (1 CFU) Short history of the debate on moral issues in human/animal relationships; animal ethics in the 20th Century, The topic of animal minds and its relevance for ethics; objections to the research on animal minds and replies, Animal welfare: historical sketch and scientific/conceptual definition; areas of application of animal welfare; critical anthropomorphism and animal welfare, The case of biomedical experimentation on animals; the 3Rs method; Refinement and "enrichment"; sketch of normative regulations on experimentation and animal welfare.

Oggetto:

Modalità di insegnamento


L'insegnamento si articola in 88 ore di didattica frontale. E' completato da seminari e attività in cui vengono applicate le competenze acquisite. Il calendario delle lezioni, come anche il materiale di supporto alle lezioni (i.e. presentazioni powerpoint) sono disponibili sulla piattaforma e-learning di moodle di Scienze Naturali. La frequenza alle lezioni frontali non è obbligatoria, ma fortemente consigliata.


Teaching is organized in 88 hours/student of frontal lessons, seminars and practicals. The calendar of teaching activities, as well as the teaching supporting  materials (i.e. slides) can be downloaded from the educational material available on the Moodle e-learning platform. Frequency to in-class lessons is optional, but highly recommended.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

L'esame consiste in una prova orale che consta di 5-7 domande.  Vengono solitamente proposte allo studente 2-3 domande su aspetti fondanti dell'Etologia, 1 domanda sugli aspetti di etica nello studio del comportamento, e 3 domande su Evoluzione della Comunicazione. Nelle domande, oltre all'enunciazione e descrizione dei principi teorici, si richiede anche un esempio o un'applicazione della teoria descritta. Con queste domande s'intende quindi valutare, sia la comprensione dei principi fondamentali dello studio del comportamento, sia la capacità dello studente di applicare a casi reali quanto descritto in teoria. Il voto, espresso in 30esimi con 18 il valore minimo per essere promossi, è il risultato di quanto espresso nelle varie domande d'esame.  In ciascuno dei due periodi di esame previsti dal calendario (Gennaio-Febbraio-Marzo; Giugno-Luglio-Settembre) vengono fissate almeno due appelli. Gli studenti sono tenuti ad iscriversi  seguendo la procedura di Ateneo.

 

 

Final evaluation consists of an oral exam based on 5-7 questions. Usually, 2-3 questions concern fundamental aspects of ethology, 1 question on ethic implication of the study of behaviour and 3 questions on the evolution of communication. The student, in addition to describe the main principles, has to support them by giving examples or applications of the theory described. This approach allow to evaluate both the comprehension of the fundamental principles of ethology and the ability of the student to apply to real cases what previously described in theory. The mark of the exam, expressed in a scale 0 to 30, where 18 is the minimum to pass the exam, is the result of what expressed in the oral examination. At least two dates are scheduled for each exam period (January to March and June to September). The students are required to register for dates published on UNITO WEB page following the procedure established by the University System.

 

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

For Etologia/Ethology:
Alcock J., 2009. Animal Behavior, Ninth Edition, Sinauer.
Alcock J., 2007. ETOLOGIA un approccio evolutivo teza edizione italiana condotta sulla ottava edizione americana ISBN 978-8808-0-6799-9 Zanichelli
Manning A., Stamp Dawkins M., 2003. Il compor-tamento animale. Bollati
Boringhieri (tutti i capitoli) Campan R., Scapini F., 2005. Etologia. Zanichelli.
Research material:
BYRNE, R. (1998) The thinking Ape. Oxford Univ. Press (1ª ediz. 1994)
DAWKINS, R. (1994). Il Gene Egoista. Oxford Univ. Press.
HAHN, M.E.; HEWITT, J.K.; HENDERSON, N.D.& BENNO, R.(1990).
Developmental behavior genetics. Neural, biometrical and evolutionary
approaches. Oxford Univ. Press
LEWONTIN, R.C.; ROSE, S. & KAMIN, L.J.(1984). Not in our genes.
Pantheon Books.
PLOMIN, R.; DeFRIES, J.C.; McCLEARN, G.E. &RUTTER, M. (1997)
Behavioral Genetics. Freeman& Co. 1° edizioni inglese.
For Evoluzione della comunicazione/Evolution of communication, as research materials:
Bradbury, J. W. & Vehrencamp, S. L. 1998. Principles of animal
communication. Sinauer Associates.
Maynard Smith, J. & Harper, D. G. C. 2003. Animal signals. Oxford
University Press.
Manning, A. & Stump Dawkins, M. 2012. Introduction to Animal Behaviour
(6th). Cambridge University Press.
Alcock, J. 2007. Etologia. Zanichelli.
Davies, N. B. & Krebs, J. R. 1993. An Introduction to Behavioural Ecology.
Wiley-Blackwell.
Hauser, M. D. 1996. The Evolution of Communication. Harvard University
Press.
Owings, D. H. & Morton, E. S. Animal Vocal Communication: A New
Approach. Cambridge University Press.
Catchpole, C. K. & Slater, P. J. B. 2008. Bird song: Biological Themes and
Variations. Cambridge University Press.
For Etica/Ethics:
Fraser D., 1999, «Animal ethics and animal welfare science: bridging the
two cultures», Applied Animal Behaviour Science, 65, 171-189
Mendl M. & Paul E.S., 2004,«Consciousness, emotion and animal welfare:
insights from cognitive science», Animal Welfare, 13, S17-25
Pollo S., 2007, «Animal Welfare, Animal Minds and Animal Individuality»,
in Human and non-human animals interaction: contextual, normative and
applicative aspects, a cura di A.
Vitale, G. Laviola, A. Manciocco e W. Adriani (a cura di), Rapporti Istisan
7/40, Istituto Superiore di Sanità, Roma, 2007, pp. 95-101
Rennie A.E. & Buchanan Smith H., 2006a, «Refinement of the use of nonhuman
primates in scientific research. Part I: the influence of humans»,
Animal Welfare, 15, 203-213
Rennie A.E. & Buchanan Smith H., 2006b, «Refinement of the use of non human primates in scientific research. Part II: housing, husbandry and
acquisition», Animal Welfare, 15, 215-238
Rennie A.E. & Buchanan Smith H., 2006c, «Refinement of the use of non-human
primates in scientific research. Part III: refinement of procedures»,
Animal Welfare, 15, 239-261
Wemelsfelder F. et al, 2001, «Assessing the 'whole animal': a free choice
profiling approach, Animal Behaviour, 62, 209-220

Oggetto:

Orario lezioniV

Nota: Consultare la tabella degli orari pubblicata sull'apposita pagina.

Registrazione
  • Aperta
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 05/06/2019 09:36
    Location: https://naturali.campusnet.unito.it/robots.html
    Non cliccare qui!