Vai al contenuto pricipale
Oggetto:
Oggetto:

Antropologia e Genetica (Corso B)

Oggetto:

Anthropology and Genetics

Oggetto:

Anno accademico 2019/2020

Codice attività didattica
MFN1241
Docenti
Dott. Rosa Boano (Titolare del corso)
Ivan Norscia (Titolare del corso)
Alfredo Santovito (Titolare del corso)
Dott. Giacomo Donati (Titolare del corso)
Corso di studio
Laurea Triennale in Scienze Naturali D.M. 270
Anno
2° anno
Periodo didattico
Secondo semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
10
SSD attività didattica
BIO/08 - antropologia
BIO/18 - genetica
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Scritto ed orale
Prerequisiti

Modulo di Antropologia: nessuno
Modulo di Genetica: nessuno


no required
Propedeutico a

Modulo di Antropologia: Genetica, Eco-etologia umana, Paleopatologia


Genetics, human Eco-ethology, Paleopathology
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

MODULO DI ANTROPOLOGIA. L'insegnamento si propone di fornire agli studenti le conoscenze di base relative all'evoluzione fisica e culturale dell'Uomo analizzata attraverso le testimonianze fossili, secondo una prospettiva macroevolutiva. Lo scopo è quello di offrire gli strumenti per la comprensione delle strategie biologiche e culturali adottate dalle diverse forme Ominini in risposta ai cambiamenti ambientali avvenuti nel corso dell'evoluzione. Vengono, inoltre, fornite le conoscenze per l'analisi reperti umani antichi provenienti da contesti archeologici al fine di ricostruire le caratteristiche biologiche, lo stile di vita, le condizioni di salute e malattia delle popolazioni del passato. 

MODULO DI GENETICA. Questo insegnamento concorre agli obiettivi formativi dell'area di Scienze della Vita del corso di Laurea in Scienze Naturali, fornendo conoscenze e capacità applicative nel campo della Genetica. L'insegnamento fornisce conoscenze sulla struttura e la funzione del DNA, sulla regolazione molecolare dell'espressione genica, sull'organizzazione dei genomi procariotici ed eucariotici, sulla trasmissione e ricombinazione dei caratteri ereditari, sulla struttura e le aberrazioni dei cromosomi e sulla dinamica dei geni nelle popolazioni.

 

ANTHROPOLOGY.  Providing  an insider's view of current paleoanthropology, the teaching  focuses  on human evolutionary history  from biological an cultural perspectives. The aim is to provide tools for understanding the different strategies adopted in response to environmental changes.   In addition, knowledge is provided for the analysis of ancient human remains from archaeological contexts in order to reconstruct the biological characteristics, lifestyle, health conditions and disease of past populations.

GENETICS. This course contributes to the training objectives of the Life Sciences area of ​​the Degree in Natural Sciences, providing knowledge and application skills in the field of Genetics. This course provides the student with basic knowledge about structure and function of DNA, molecular regulation of gene expression, genomes organization among prokaryotes and eukaryotes, transmission and recombination of hereditary traits, structure and variation of karyotypes, and population genetics.

 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

 MODULO DI ANTROPOLOGIA. 

 Conoscenza e capacità di comprensione.  Al termine dell'insegnamento lo studente sarà in grado di:

-descrivere l'evoluzione fisica e culturale dell'Uomo a partire dalle prime forme Ominini

- illustrare il significato bio-culturale dei reperti umani antichi e descrivere i metodi scientifici e le procedure di laboratorio per lo studio antropologico dei reperti umani antichi provenienti da contesti archeologici

 Capacità di applicare conoscenza e comprensione.  Al termine dell'insegnamento lo studente sarà in grado di:

-  illustrare le strategie biologiche e culturali adottate nel corso dell'evoluzione umana in funzione dei cambiamenti ambientali

- applicare le metodologie di laboratorio per lo studio antropologico e paleopatologico dei reperti umani antichi

MODULO DI GENETICA. 

Conoscenza e capacità di comprensione. 

Al termine dell'insegnamento lo studente dovrà dimostrare di essere in grado di comprendere i principi fondamentali della Genetica a partire dalla struttura e funzione degli acidi nucleici e i principali meccanismi molecolari della regolazione genica fino alle dinamiche evolutive dei geni e dei genomi. Avrà inoltre acquisito una conoscenza di base dei meccanismi ereditari e dei processi evolutivi.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione.

Al termine dell'insegnamento lo studente sarà in grado di interpretare i risultati di incroci genetici, verificare le ipotesi di trasmissione dei caratteri e analizzare i meccanismi molecolari della regolazione genica. Inoltre, grazie all’acquisizione della conoscenza dei meccanismi ereditari e dei processi evolutivi, possederà gli strumenti concettuali e metodologici per approfondire le tematiche della biodiversità.

 

 

 

ANTHROPOLOGY

Knowledge and ability to understand. At the end of the teaching the student will be able to:

-  illustrate the physical and cultural human evolution   

-  illustrate the bio-cultural significance  of ancient human remains and describe the scientific methods and laboratory procedures for the study of archaeological human remains

 Ability to apply knowledge and understanding. At the end of the teaching  the student will be able to:

- identify the biological and cultural strategies adopted on the basis of environmental changes

 -apply the laboratory methodologies for the anthropological study of the findings

  

GENETICS. 

Knowledge and understanding.

At the end of the course the student will have to demonstrate to be able to understand the fundamental principles of Genetics starting from the structure and function of nucleic acids and the main molecular mechanisms of gene regulation up to the evolutionary dynamics of genes and genomes. It will also have acquired a basic knowledge about inheritance mechanisms and microevolutionary processes.

Ability to apply knowledge and understanding.

At the end of the course the student will be able to interpret the results of genetic crosses, verify the hypotheses of transmission of characters and analyze the molecular mechanisms of gene regulation. Moreover, thanks to the acquisition of inheritance mechanisms and microevolutionary processes, he will possess the conceptual and methodological tools to approach biodiversity issues at a deeper level.

 

Oggetto:

Programma

MODULO DI ANTROPOLOGIA.  Introduzione all'antropologia fisica: definizione degli ambiti di interesse e dei campi operativi. Brevi cenni sulla teoria dell'evoluzione e adattamento per selezione naturale. Introduzione all'ordine dei Primati: sistematica delle forme viventi. Lo scheletro dei Primati attualmente viventi: analisi della postura e della locomozione. Brevi cenni di evoluzione dei Primati. Origine ed evoluzione degli Ominini. Analisi morfologica dei principali fossili. Ipotesi sull'origine dell'Uomo moderno. Materiali, forma, funzione dei manufatti più antichi. Le prime testimonianze funerarie. La nascita dell'arte. Il linguaggio. I reperti biologici umani antichi: caratteristiche e ambienti di conservazione; il recupero dei reperti scheletrici da scavi archeologici: indagini di antropologia tafonomica; lo studio antropologico di base, osteologia e paleopatologia.

 

MODULO DI GENETICA. Struttura e funzione del DNA. Replicazione, trascrizione e traduzione dell'informazione genetica. Leggi mendeliane della trasmissione dei caratteri ereditari. Meccanismi di ricombinazione del patrimonio ereditario negli eucarioti e nei procarioti. Mappatura dei geni sui cromosomi. Meccanismi genetici di determinazione del sesso. Morfologia dei cromosomi, aberrazioni cromosomiche strutturali e numeriche. Il cariotipo dell'uomo. Patologie cromosomiche. Variabilità genetica nelle popolazioni naturali. Frequenze alleliche e genotipiche. La legge di Hardy-Weinberg. Struttura genetica delle popolazioni: conseguenze di mutazione, migrazione, deriva genetica, unione assortativa e selezione naturale. Organizzazione ed evoluzione dei genomi. Introduzione alla filogenesi molecolare e alla filogeografia. 

ANTHROPOLOGY Introduction to physical anthropology. A brief outline of the evolutionary theory and the adaptation by natural selection. Introduction to the Primates: taxonomy of living primates. Basic features of living primates skeletal morphology: the analysis of posture and locomotion. Evolution of early primates. The emergence and the evolution of Hominids. Morphological analysis of fossils. Hypothesis about the origin and spread of modern humans. The earliest stone tools: materials, morphology and use. Evidence for ritual burials, art, language. The ancient human remains: characteristics and burial environments. Preservation and decay of the bodies. Outlines of bio-archaeology: the excavation of ancient human skeletons, taphonomy of human remains. The anthropological analysis: basic osteological techniques including age estimation, sex assessment.

 

GENETICS. Structure and function of DNA. Replication, transcription and translation of the genetic information. Mendel's laws of heredity. Genetic recombination in eukaryotes and prokaryotes. Chromosomes and Genetic Mapping. Genetics of Sex Determination. The human karyotype, structure of the chromosomes and chromosomal abnormalities. Genetic variation in natural populations, allele and genotype frequencies. Hardy-Weinberg equilibrium and its deviations. Introduction to human polymorphisms. Organization and evolution of the genomes. Elements of molecular systematics and phylogeography.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

 MODULO DI ANTROPOLOGIA: l'insegnamento si articola in 32 ore di didattica frontale in aula

MODULO DI GENETICA: l'insegnamento si articola in 48 ore di didattica frontale

ANTHROPOLOGY:   32 hours of frontal teaching in the classroom

GENETICS: 48 hours of frontal teaching in the classroom

 

 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

 

Lo studente può sostenere gli esami di Antropologia e Genetica nello stesso appello o in appelli separati, comunque entro un anno solare. Il voto sarà equivalente alla media pesata rispetto ai CFU di ciascun modulo.


MODULO DI ANTROPOLOGIA: L'esame consiste in una prova scritta e un colloquio orale, entrambi obbligatori. Si accede al colloquio orale previo superamento della prova scritta (con punteggio minimo di 18/30).

La prova scritta consiste in 8 domande a risposta multipla e 2 domande a risposta aperta. Con queste domande si intende valutare la conoscenza dei temi trattati a lezione. Il voto, espresso in 30esimi, è valido un anno.

La prova orale consiste in almeno 1 domanda volta a verificare le capacità di esposizione. La preparazione sarà considerata adeguata se lo studente dimostrerà proprietà di linguaggio e autonomia nel riconoscere o dimostrare collegamenti tra i temi affrontati.


MODULO DI GENETICA. Il modulo di GENETICA prevede il superamento di una prova scritta, obbligatoria, e una prova orale, facoltativa, cui si accede solo con la prova scritta sufficiente (18/30).

La prova scritta consiste di 12 domande a risposta multipla e 6 domande/problemi a risopsta aperta. Con queste domande s'intende quindi valutare, sia la comprensione dei principi fondamentali della genetica, sia la capacità dello studente di applicare a casi reali quanto descritto in teoria. Il voto, espresso in 30esimi, è valido un anno.

Lo studente si sottopone alla prova orale per di migliorare il voto della prova scritta. Durante la prova è verificata la validità o meno del giudizio espresso nello scritto con almeno una domanda, volta a verificare le capacità di esposizione. La preparazione sarà considerata adeguata se lo studente dimostrerà proprietà di linguaggio e autonomia nel riconoscere o dimostrare collegamenti tra i temi affrontati.

 

ANTHROPOLOGY: The final grade consists of a written and an oral exam, both mandatory. The written exam is made up of 8 multiple choices questions and 2 short essay questions about the topics discussed during the course. The student is admitted to the oral examination after passing the written test (with a minimum score of 18/30).

The oral exam consists of at least 1 question aimed at verifying the exposure skills. The preparation will be considered adequate if the student demonstrates capacity of using the terminology required and capacity to recognize links between the topics addressed  

 

GENETICS. The final grade consists of a written (mandatory) and an oral (facultative) test. The written exam is made up of 12 multiple choices questions and 5 problems about the topics discussed during the course. 
Students with no less than 18/30 can improve their final grade through an oral examination.

 

Oggetto:

Attività di supporto

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

MODULO DI ANTROPOLOGIA:

BIONDI G., RIKARDS O., Umani da sei milioni di anni. Carocci editore

CANCI A., MINOZZI S., Archeologia dei resti umani. Carocci Editore

 

MODULO DI GENETICA:

Slides delle lezioni presenti online. 

Genetica - B.A. Pierce  Ed.  Zanichelli

Per approfondimenti: Daniel L. Hartl and Andrew G. Clark: Genetica di popolazione. Zanichelli

 

Oggetto:

Moduli didattici

Oggetto:

Orario lezioniV

Nota: Consultare la tabella degli orari pubblicata sull'apposita pagina.

Registrazione
  • Aperta
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 26/07/2019 14:55
    Non cliccare qui!