Sei in: Home > Corsi di insegnamento > Paleopatologia
 
 

Paleopatologia

 

Paleopathology

 

Anno accademico 2017/2018

Codice attivitą didattica
MFN0723
Docenti
Corso di studio
Laurea Triennale in Scienze Naturali D.M. 270
Anno
3° anno
Periodo didattico
Secondo semestre
Tipologia
A scelta dello studente
Crediti/Valenza
4
SSD attivitą didattica
BIO/08 - antropologia
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Orale
Prerequisiti
  • Italiano
  • english

No
Propedeutico a
  • Italiano
  • english

Antropologia
Eco-etologia umana
 
 

Obiettivi formativi

  • Italiano
  • english

L'insegnamento ha lo scopo di definire il concetto di malattia in rapporto ai singoli individui ed ai gruppi di popolazione come elemento caratterizzante la vita biologica dell’uomo, capace di influire sul decorso di essa modificando le scelte ed i comportamenti personali e sociali. L’insegnamento intende fornire allo studente gli elementi di valutazione morfologica dei resti umani antichi, normali e patologici, provenienti da siti archeologici. Vengono, inoltre, analizzati aspetti di tafonomia e archeologia funeraria. Alle lezioni frontali sono associate esercitazioni pratiche su collezioni osteologiche provenienti da scavi archeologici, finalizzate ad approfondire le tematiche di anatomia scheletrica, conservazione e trattamento dei reperti, analisi paleopatologica di base. 

 

Risultati dell'apprendimento attesi

  • Italiano
  • english

 Al termine dell’insegnamento lo studente dovrà conoscere:

- l’ anatomia scheletrica umana

- criteri classificativi, nomenclatura, eziologia e basi fisio-patologiche delle principali malattie che coinvolgono lo scheletro

- i metodi scientifici e le procedure di laboratorio per lo studio antropologico e paleopatologico dei resti scheletrici provenienti da contesti archeologici

 

Programma

  • Italiano
  • english

Storia della paleopatologia e definizione degli ambiti di interesse e dei campi operativi. La letteratura e le fonti. Introduzione alle metodiche di studio dei resti scheletrici umani antichi. Illustrazione delle attività nei cantieri di scavo e nei musei. I reperti umani antichi: resti scheletrici e mummie. Le tipologie di sepoltura, i riti e le manipolazioni dei corpi e dei resti scheletrici. Aspetti diagenetici
Osteologia umana: lo scheletro assile e lo scheletro appendicolare. Descrizione sistematica dei distretti anatomici e articolari. Determinazione del sesso e dell’età biologica di morte.
Patocenosi e rapporto uomo ambiente. Le lesioni elementari dell’osso. Difetti di prima formazione, osteodistrofie congenite ed acquisite. Il ricambio strutturale dell’osso. Osteoporosi ed invecchiamento. La patologia traumatica, le lesioni da adattamento e da stress biomeccanico. La patologia articolare degenerativa. Le malattie infettive e diffusive con analisi epidemiologiche e storiche.  Le malattie neoplastiche. La patologia dentaria.

 

Modalitą di insegnamento

L’insegnamento si articola in 24 ore di didattica frontale in aula e 16 ore di esercitazioni in laboratorio

 

Modalitą di verifica dell'apprendimento

  • Italiano
  • english

L’esame consiste in un colloquio orale volto a verificare le conoscenze acquisite e nella presentazione di un caso studio analizzato durante le esercitazioni pratiche. La preparazione sarà considerata adeguata se lo studente dimostrerà:

- conoscenze approfondite di anatomia scheletrica umana

- conoscenze dei temi trattati a lezione

-capacità di esposizione ricorrendo alla terminologia necessaria

-autonomia nel riconoscere o dimostrare collegamenti tra i temi affrontati.

 

Testi consigliati e bibliografia

Testo base

Canci A., Minozzi S. Archeologia dei resti umani. Dallo scavo al laboratorio- Carocci editore 2005

 

Agli studenti viene fornito il materiale utilizzato per le lezioni (slides) prima delle stesse. Tale materiale funge da supporto e guida allo studio e alla preparazione dell’esame.

 

Letture consigliate

Fornaciari Giuffra Lezioni di paleopatologia. ECIG. Genova

Grilletto R., Cardesi E., Boano R., Fulcheri E.. Il vaso di Pandora. Ananke, Torino 2004.

Grilletto R.. Il mistero delle mummie. Universale Storica Newton, Roma 2005

 

 

Orario lezioniV

Nota: Consultare la tabella degli orari pubblicata sull'apposita pagina.

Registrazione
  • Aperta
     
    Ultimo aggiornamento: 07/07/2017 11:15
    Campusnet Unito
    Non cliccare qui!