Sei in: Home > Corsi di insegnamento > Zoologia sistematica con Laboratorio
 
 

Zoologia sistematica con Laboratorio

 

Systematic Zoology with Laboratory

 

Anno accademico 2017/2018

Codice attività didattica
MFN0692
Docente
Prof. Sergio Castellano (Titolare del corso)
Corso di studio
Laurea Triennale in Scienze Naturali D.M. 270
Anno
2° anno
Periodo didattico
Primo semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
8
SSD attività didattica
BIO/05 - zoologia
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Lezioni facoltative e esercitazioni obbligatorie
Tipologia esame
Scritto ed orale
Prerequisiti
Conoscenze di base sul concetto di cellula, tessuto, organo, organismo, sulla riproduzione cellulare (in particolare) ed animale (in generale), sui processi vitali fondamentali e le strutture connesse. Uso corretto degli strumenti di osservazione (microscopio ottico e stereo microscopio). Concetti di base su ioni, molecole, concentrazione salina, osmosi, permeabilità…. Molecole organiche strutturali (zuccheri, lipidi, proteine). Dinamica dei fluidi, concetti di ottica
Concetti di base sull’ambiente (in particolare acquatico)
 
 

Obiettivi formativi

Comprendere la diversità del mondo animale (dai Protozoi ai Cordati, excel. i Vertebrati) che, attraverso un processo di complicazione, affinamento ed evoluzione delle strutture interne, delle funzioni vitali,
della morfologia tutta, porta alla piena coerenza tra i molteplici "modelli" animali e l'ambiente occupato. Comprendere la complessità attraverso l' osservazione guidata e ragionata di preparati micro e macroscopici.

 

Risultati dell'apprendimento attesi

Acquisire competenze sui concetti di base dell'organizzazione animale e dei sui piani strutturali degli animali e la loro evoluzione. Riconoscere le strutture degli animali ed i piani strutturali alla luce delle
conoscenze teoriche apprese per arrivare ad identificarli a livello di taxon. Riconoscere le strutture, i piani strutturali e le esigenze degli animali per poterli mettere in relazione all'ambiente occupato. Utilizzare un appropriato linguaggio specialistico, nella descrizione sia scritta sia orale

 

Programma

  • Programma
  • english

Introduzione e scopi del corso. Caratteristiche dei Mastigofori, Apicomplexi, Ciliofori. Passaggio alla pluricellularità, Placozoi. Mesozoi. Poriferi. Cnidari. Ctenofori. Passaggio alla triblasticità. Platelminti.
Gnatostomulidi. Nemertini. Pseudocelomati. Il celoma: significato, formazione, funzioni. Protostomi e Deuterostomi. Molluschi. Celomati monometrici. Concetto di metameria. Anellidi. Artropodizzazione.
Artropodi: Chelicerati; Crostacei; Unirami. Preartropodi. Filogenesi Artropodi. Passaggio ai Deuterostomi. Lofoforati. Chetognati. Echinodermi. Emicordati. Concetto di Cordati. Tunicati. Cefalocordati. I principali processi evolutivi negli Invertebrati e visione d'insieme della filogenesi del gruppo.


 

Modalità di verifica dell'apprendimento

Dopo aver superato la prova scritta di riconoscimento di preparati osservati e discussi durante la fase di laboratorio, lo studente accede alla prova orale.

Dopo aver superato la prova scritta di riconoscimento di preparati visti durante il corso, lo studente accede alla prova orale.

 

Testi consigliati e bibliografia

I testi base consigliati per il corso sono:
BRUSCA R.C., G.J. BRUSCA, 1996. Invertebrati. Zanichelli ed.
RUPPERT E.E., R.D. BARNES, 1997. Zoologia: Gli Invertebrati. Piccin ed.
Westheide W., Rieger R., 2010. Zoologia sistematica. Zanichelli ed
E' fortemente consigliato l'utilizzo del sito:
http://www.atlantezoolinv.unito.it/

 

Orario lezioniV

Nota: Consultare la tabella degli orari pubblicata sull'apposita pagina.

Registrazione
  • Aperta
     
    Ultimo aggiornamento: 07/11/2017 06:10
    Campusnet Unito
    Non cliccare qui!