Sei in: Home > Corsi di insegnamento > Applicazioni biotecnologiche di microorganismi
 
 

Applicazioni biotecnologiche di microorganismi

 

Biotechnological applications of microorganisms

 

Anno accademico 2015/2016

Codice attivitą didattica
MFN1493
Docente
Corso di studio
Laurea Magistrale in Scienze dei Sistemi Naturali (SSN) D.M. 270
Anno
2° anno
Tipologia
Affine o integrativo
Crediti/Valenza
8
SSD attivitą didattica
BIO/02 - botanica sistematica
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Lezioni facoltative e esercitazioni obbligatorie
Tipologia esame
Orale
Prerequisiti
  • Italiano
  • english

Fondamenti di Biologia e di Biochimica
Basi di Chimica generale e organica
 
 

Obiettivi formativi

 

  • Italiano
  • english

Il corso si propone di fornire delle competenze teoriche e pratiche per esplorare e sfruttare le potenzialità dell’utilizzo di microrganismi per diverse applicazioni biotecnologiche in processi industriali e a livello ambientale.

 

Risultati dell'apprendimento attesi

  • Italiano
  • english

Conoscenza delle basi morfologiche e fisiologiche che permettono ai differenti gruppi di microorganismi di sopravvivere in diffrenti ambienti.
Criteri per selzionalre e ottimizzare lo sfruttamento di diversi tipi di microorganismi in diffrenti processi biotecnologici nel biorisanamento, nella lotta biologica, nella biocatalisi, nella produzione di metaboliti di interesse, ecc.

 

Programma

  • Italiano
  • english

Richiami alle principali caratteristiche della cellula procariota dal punto di vista morfologico e fisiologico. Distribuzione nei differenti habitat e relativi adattamenti.
Richiami alle caratteristiche morfologiche e strutturali dei talli fungini.
Fisiologia fungina: nutrizione, respirazione e moltiplicazione.
Distribuzione nei differenti habitat e relativi adattamenti.
Richiami alle caratteristiche morfologiche e strutturali dei talli algali.
Fisiologia delle macro- e microalghe. Distribuzione nei differenti habitat e relativi adattamenti.
La selezione dei microrganismi per la produzione di metaboliti di interesse industriale. Lo screening ed il miglioramento genetico dei ceppi mediante la genetica classica e l’impiego del DNA ricombinante.
I microorganismi nelle biotecnologie ambientali: biorisanamento di ambienti contaminati e contollo biologico di organismi patogeni o infestanti.
Utilizzo di microorganismi per la produzione dimetaboliti primari e secondari per via fermentativa: esempi di vie biosintetiche, cicli produttivi e applicazioni.
I microorganismi nelle biotrasformazioni,vantaggi e svantaggi e
applicazioni. Tecniche di biotrasformazione utilizzanto cellule proferanti, immobilizzate o loro enzimi. Selezione e miglioramento dei biocatalizzatori.
Esercitazioni pratiche circa l’identificazione e l’osservazione microscopica di batteri, lieviti, funghi filamentosi e alghe.

 

Modalitą di insegnamento

  • Italiano
  • english

L'insegnamento si articola in 56 ore di didattica frontale e 18 ore di esercitazioni , che prevedono una forte componente interattiva tra docente e studenti.

 

Modalitą di verifica dell'apprendimento

  • Italiano
  • english

L'apprendimento viene verificato attraverso il riconoscimento di uno dei microrganismi osservati nelle esercitazioni e attraverso un colloquio orale

 

Testi consigliati e bibliografia

Biotecnologie microbiche (Donadio & Marino, eds), 2008. Casa Editrice
Ambrosiana
Biologia dei microrganismi- Microbiologia ambientale e industriale
(Madigan & Martinko, eds), 2011. Casa Editrice Ambrosiana
Microbiologia sistematica, ambientale, industriale (Wiley, Sherwood,
Woolverton, eds), 2009. McGraw-Hill

Registrazione
  • Aperta
     
    Ultimo aggiornamento: 20/05/2016 11:58
    Campusnet Unito
    Non cliccare qui!